Home » News » Prossimamente in Libreria » Verso le Luci del Nord: Drove through ghosts to get here di Alessia Savi | Dal 12 settembre

Verso le Luci del Nord: Drove through ghosts to get here di Alessia Savi | Dal 12 settembre

Oggi segnaliamo un libro autopubblicato dalla sua autrice: Alessia Savi. Si intitola Verso le Luci del Nord: Drove through ghosts to get here e dalla sinossi sembra interessante. Ve la copio da Amazon come di consueto:

Luci del nord - Lande IncantateSono passati vent’anni dal giorno del Grande Bagliore.
Dave Higgles e Tamara Willson sono in viaggio verso Nord: la protezione che permette a Tamara di sfuggire a Barbero, Generale dell’Ira dei Sette Stati Infernali, si sta indebolendo.
Quello che li aspetta al Monastero di Newberry Spring è qualcosa di più di un semplice caso di possessione e Sorella Magdalene viene esorcizzata dopo una violenta lotta. Dave e Tamara si rimettono in viaggio: raggiungere le Luci del Nord e liberarsi del Generale significa tornare a essere liberi. Magdalene, quando scopre la loro destinazione, non si fa scrupoli e li segue, decisa a ritrovare sua madre. La convivenza durante il viaggio tra le città-stato degli USA è difficile e i casi soprannaturali da risolvere si fanno sempre più pericolosi. Una bambina bionda popola i sogni di Magdalene, tra canti yoruba e suoni di tamburi lontani. Piange. Grida. E invoca aiuto. New Orleans li chiama.
In un mondo in cui il Grande Bagliore ha spazzato via ogni cosa, la libertà sembra l’unico bene per cui valga la pena lottare.

Il volume è disponibile in formato Ebook a 1,99 €

Titolo: Verso le Luci del Nord: Drove through ghosts to get here
Autore: Alessia Savi
Ebook: 428 pagine
Asin: B01LDLSEQ6
Data di uscita: 12 settembre 2016

(23)

Il risveglio del vampiro di Adler James Stark | Disponibile dal 21 settembre
The 100. Day 21 di Kass Morgan | In Libreria dal 15 settembre
The following two tabs change content below.
avatar

Alessandro Zuddas

Alto, bello, forte, intelligente, affascinante, carismatico, sposta gli oggetti con il pensiero, sa volare, parla la lingua comune intergalattica ed è così dannatamente fantasioso che qualche volta confonde cioè che immagina con la realtà… diciamo spesso… anzi no! Praticamente sempre! A pensarci bene non è che sia così tanto alto, affascinante o tutte le altre doti prima esposte, ma a chi importa? Quando si possiede la capacità di creare un mondo perfetto o perfettamente sbagliato oppure ancora così realistico da poterlo sovrapporre alla realtà, perde di senso chi si è veramente e conta solo chi si desidera essere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi