Home » Storie e racconti » Run J. Run » Di uova e pianti

Di uova e pianti

Quando tornarono a casa, tirarono un sospiro di sollievo. Niente più draghi che cercavano di ucciderli.
-Alex che cosa hai lì-
Dopo essersi ripreso il ragazzo vide che la ragazza rossa teneva in mano qualche cosa di molto strano.
Alex scosse la testa, rendendosi conto solo in quel momento che teneva in mano qualche cosa che non era nella norma, e sicuramente non faceva parte dell’arredamento della stanza.
-Non lo so-
La rossa lo tirò malamente nel letto e Josh lo prese al volo prima di farlo cadere.
Era verdognolo e con una forma ovale.
-O Mio Dio. Alex, credo… io credo che quello…-
Una cosa che Alex odiava era quando Josh, nervoso, non riusciva a finire le frasi.
-Che cosa?-
Josh riprese un po’ di contegno.
-Quello è l’uovo di drago che avevi preso-
Alex lo prese in mano e si rese conto che in effetti era proprio quello. Non ci aveva pensato molto, ma dava per scontato che non si sarebbe potuto muovere da quel universo.
-Josh, che facciamo?-
Josh sembrò pensarci.
-Lo buttiamo nella spazzatura?-
Alex lo guardò indignata.
-NO! Non possiamo farlo, c’è un essere vivente la dentro-
Josh portò gli occhi al cielo e si ricordò che Alex era un’animalista convinta e vegetariana.
-Va bene, allora?-
Alex andò verso l’armadio di Josh e prese una felpa, sembrava aver scelto la più vecchia e logora.
-Hai un cesto, o meglio uno zaino che posso prendere?-
Josh ci pensò su un attimo e si ricordò di tutti gli zaini vecchi che aveva in soffitta. Si scusò un secondo con Alex e lo andò a prendere.
-Questo può andare bene?-
Un vecchio zaino di Barbie sporco.
-Si perfetto. Non è che hai altro per tenerlo al caldo?-
Con uno sbuffo il ragazzo le passò una vecchia coperta.
-Guarda che la lavo e te la riporto, non fare storie-
Quando Alex ebbe sistemato un bel rifugio caldo per l’uovo lo mise dentro lo zaino.
-Credi che si schiuderà-
Josh era spaventato, ma allo stesso tempo curioso.
A quella domanda Alex non sapeva rispondere, ma ci sperava tanto che succedesse.
All’improvviso sentirono il pianto di una bambina, Rosy.
-Corri J Corri, tua sorella ha bisogno di te, io torno a casa, ti chiamo più tardi-
Mentre Josh andava a sistemare la situazione con le sorelle, Alex si dirigeva verso cosa con un uovo di drago nello zaino.

(482)

Di Draghi e domande
Di litigate e uova di drago
The following two tabs change content below.
avatar

Pepper Snixx Heat

5 libri da riscrivere se finisse il mondo e la letteratura mondiale venisse distrutta: -La saga di harry Potter -Se una notte d'inverno un viaggiatore -Il mago di Oz / Straga: cronache dal mondo di Oz in rivolta -La bibliografia completa di Stephen King -20 000 leghe sotto i mari
avatar

Ultimi post di Pepper Snixx Heat (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi