Home » L'angolo delle opinioni » Il Tempo e l'Inchiostro » Il Tempo e l’Inchiostro – Trilogia delle Gemme – The Dome – Black Cases Abduction – 19 Settembre

Il Tempo e l’Inchiostro – Trilogia delle Gemme – The Dome – Black Cases Abduction – 19 Settembre

Sono passati ben tre mesi da quando ho scritto il primo articolo per questa rubrica e i miei buoni propositi di lettura che vi avevo annunciato sono andati a finire non so dove, visto che alla fine ho ripiegato su tutt’altri libri.

Ricapitolando, Il Tempo e l’Inchiostro si ispira al WWW Wednesday e quindi ci porta a rispondere alle tre domande seguenti:

What did you recently finish reading? Che cosa hai appena finito di leggere?
What are you currently reading? Che cosa stai leggendo in questo momento?
What do you think you’ll read next? Che cosa pensi di leggere dopo?

Che cosa hai appena finito di leggere?
Appena finito non è propriamente corretto, ma sì, purtroppo in tutto questo tempo ho letto solo tre libri, su consiglio di Lissa che ha realizzato un articolo su Gwendolyn e Gideon, la coppia protagonista della Trilogia delle Gemme, scritta da Kerstin Gier. Una storia leggera dalla lettura fluida in cui non mancano affatto i colpi di scena ed il romanticismo. Una saga originale e appassionante, apprezzata soprattutto dal mondo femminile. Sapete che ne hanno realizzato anche due film fino ad ora? Rubinrot e Saphirblau, che come potete immaginare dal titolo, sono di origine tedesca e non doppiati in italiano.

Red
Per l’amica Leslie, Gwendolyn è una ragazza fortunata: quanti possono dire di abitare in un palazzo antico nel cuore di Londra, pieno di saloni, quadri e passaggi segreti? E quanti, fra gli studenti della Saint Lennox High School, possono vantare una famiglia altrettanto speciale, che da una generazione all’altra si tramanda poteri misteriosi? Eppure Gwen non ne è affatto convinta. Da quando, a causa della morte del padre, si è trasferita con la mamma e i fratelli in quella casa, la sua vita le sembra sensibilmente peggiorata. La nonna, Lady Arisa, comanda tutti a bacchetta con piglio da nobildonna e con l’aiuto dell’inquietante maggiordomo Mr Bernhard, e zia Glenda considera lei, Gwen, una ragazzina superficiale e certamente non all’altezza del nome dei Montrose. E poi c’è Charlotte, sua cugina: rossa di capelli, aggraziata, bravissima a scuola e con un sorriso da Monna Lisa. È lei la prescelta, colei che dalla nascita è stata addestrata per il grande giorno in cui compirà il primo Trilogia delle Gemme - Lande Incantatesalto nel passato. Charlotte si dà un sacco di arie, ma Gwen proprio non la invidia: sa bene che si tratta di una missione pericolosissima non solo per la sua famiglia ma per l’umanità intera, e da cui potrebbe non esserci ritorno. E non importa se Charlotte non viaggerà sola ma sarà accompagnata da un altro prescelto, Gideon de Villiers, occhi verdi e sorriso sprezzante… Gwen non vorrebbe davvero trovarsi al suo posto. Per nulla al mondo…

Blue
«Molto probabilmente il mio organismo aveva prodotto più adrenalina negli ultimi giorni che nei sedici anni precedenti. Erano successe così tante cose e avevo avuto così poco tempo per riflettere…» Gwendolyn ha tutte le ragioni di questo mondo per pensarla così. Ha appena scoperto di non essere una normale ragazza londinese, bensì una viaggiatrice nel tempo che i Guardiani – una setta segreta che ha sede nel dedalo di vie intorno a Temple Church – invia nelle epoche passate per prelevare una goccia di sangue dai dodici prescelti e completare il Cronografo, una missione da cui dipendono i destini dell’umanità. Peccato che la sua famiglia non l’avesse informata perché tutti erano convinti che la predestinata fosse l’odiosa cugina Charlotte e peccato che, di conseguenza, Gwen avesse trascorso gli ultimi sedici anni della propria vita a studiare (poco), giocare (molto), chiacchierare e divertirsi con le amiche come ogni ragazza. Mentre avrebbe dovuto imparare a tirare di scherma, ballare il minuetto, apprendere nozioni di storia universale e conversare in modo appropriato con l’aristocrazia del Settecento. Quasi tutto, nella sua nuova situazione, la infastidisce: essere sballottata avanti e indietro nei secoli, la supponenza mista a invidia della cugina Charlotte, la noia delle lezioni di ballo e portamento… Poche cose le piacciono: il piccolo doccione fantasma Xemerius, che solo lei, Gwen-rosso-rubino con la magia del corvo può vedere e, naturalmente, il suo compagno di viaggi nel tempo: Gideon, bello da morire, anche se è talmente imprevedibile con lei da farla impazzire dal desiderio e dalla rabbia insieme. Invece, senza alcun dubbio, Gwen sa di cosa avere paura: del conte di Saint Germain, il grande burattinaio che tiene le fila di tutto e che vuole completare al più presto il Cronografo, prima che i nemici glielo impediscano. Ma chi sono veramente i nemici? Perché Gwen non riesce a fidarsi di lui?

Green
«Sono davvero contento di aver chiarito le cose. In ogni caso resteremo sempre buoni amici, giusto?» Quando un ragazzo dice così a una ragazza non è che la renda pazzamente felice. Se poi il ragazzo in questione è Gideon de Villiers, occhi verdi e capelli corvini, Gwendolyn Shepherd, la destinataria del messaggio, si sente precipitare decisamente negli abissi dell’infelicità. E sì, perché, nelle due settimane che le hanno sconvolto la vita, facendole quasi dimenticare di essere una normale studentessa di sedici anni di una normale scuola londinese, Gideon le era sembrato la sua unica ancora di salvezza. Solo da due settimane, infatti, Gwen ha scoperto di essere predestinata a viaggiare nel tempo per portare a termine una missione pericolosissima da cui dipende il destino dell’umanità intera. Una faccenda che, in realtà, non le interessa affatto, diversamente dalla cugina Charlotte, che era convinta di essere lei la predestinata e che era stata educata ad affrontare situazioni e persone di ogni tempo e ogni luogo. Solo per Gideon, il suo compagno di viaggi nel passato, Gwen ha trovato sopportabile l’essere sballottata da un secolo all’altro alla ricerca di un cronografo perduto, ma ora perché dovrebbe continuare a lasciarsi tiranneggiare dall’implacabile setta dei Guardiani? D’altra parte, è vero che a poco a poco sta scoprendo segreti insospettabili sulla propria famiglia che la riguardano molto da vicino. E poi, finché è sostenuta da amiche come Leslie e da piccoli gargoyle impiccioni e simpatici come Xemerius, la sua vita, oltre a essere piena di pericoli, può essere anche molto eccitante…

Che cosa stai leggendo in questo momento?
Domanda a cui rispondo con un’altra domanda. Si possono leggere due libri contemporaneamente? Ero alle prese con The Dome di Stephen King, sia perché i suoi libri mi affascinano molto, sia perché ero curiosa di scoprire le differenze tra libro e serie tv. Differenze abissali per ora e per fortuna. Sulla serie non mi esprimo o potremmo parlarne fino a domani.

Stephen King - The Dome - Lande IncantateThe Dome
In una tiepida mattina d’autunno, una cupola trasparente cala all’improvviso dal cielo sopra una sonnolenta cittadina del Maine, isolandola dal resto del mondo. Una misteriosa, impenetrabile lastra che intrappola al suo interno duemila persone e che presto crea tra loro un’altra separazione, altrettanto invisibile e letale: quella fra gli onesti e i malvagi. Ma tutti, buoni e cattivi, dovranno fare i conti con la cupola, un incubo da cui sembra impossibile salvarsi. Perché ormai il tempo sta finendo, proprio come l’aria..

Poi mi son trovata a leggere pareri positivi sui libri di Simone Lari che già da diverso tempo mi incuriosiva e mi ero ripromessa di leggere qualcosa di suo. Quando ho letto la trama di Abduction, il primo volume della serie Black Cases, non ci ho pensato due volte e l’ho acquistato. Per ora ho letto solo i primi due capitoli e lo trovo molto appassionante, scritto davvero bene, e soprattutto coinvolgente. Spero che mi riservi qualche colpo di scena inaspettato. Sono certa che leggendolo la vostra mente correrà con i ricordi ad una serie tv che ci ha accompagnato negli anni ’90, perciò consideratemi anche di parte se vi consiglio questo libro!

Simone Lari - Black Cases - Abduction - Lande IncantateBlack Cases – Abduction (Black Cases #1)
Samuel Lightman, agente speciale dell’FBI, sezione investigativa criminale, ha la carriera appesa a un filo. Il direttore esecutivo lo tiene nel mirino, il suo collega è andato in pensionamento anticipato e i casi che gli vengono assegnati sono misteriosi e irrisolvibili.
L’agente Megan Faith è appena uscita dall’accademia di Quantico; specializzata in scienze fisiche, si appresta a prendere servizio, senza conoscere l’identità del suo futuro partner e la natura dei crimini su cui dovranno indagare.
La riapertura di un caso di sette anni prima, darà loro la possibilità di provare il proprio valore sul campo, ma la tranquilla cittadina di Hopewell nasconde verità scomode. Rapimenti inspiegabili, risvegli improvvisi e misteriose presenze nella notte, metteranno a dura prova le convinzioni e le capacità dei due agenti.

Orologi senza Tempo - Multiversum Leonardo Patrignani - Leverage - Lande IncantateChe cosa pensi di leggere dopo?
Ah stavolta lo so e non cambio idea. Finalmente, direi, sono riuscita a procurarmi Orologi senza Tempo, una raccolta di sette racconti di sette autori italiani, insieme a Multiversum di Leonardo Patrignani. Speriamo che sia la volta buona e che il tempo non scarseggi come sempre. Un altro sfizio che vorrei togliermi è quello di leggere i libri di Leverage, una delle mie serie tv preferite, peccato che non sia così tanto considerata in Italia, perciò mi toccherà leggerli in inglese.
Ci rivediamo tra un po’ di tempo con il prossimo articolo della rubrica e vi farò sapere com’è andata!

(609)

Il Tempo e l'Inchiostro - Videogame e Sunrise Saga - 5 Settembre
Il tempo e l'inchiostro - Under - Bianca come il latte rossa come il sangue - Canti delle terre divise
The following two tabs change content below.
avatar

Azali

Ha ventidue anni da almeno sette e ha tutta l'intenzione di non spostarsì da lì per ancora molto tempo. Fin da bambina era l'incubo dei suoi compagni di gioco perché ogni giorno aveva una storia nuova da mettere in scena e crescendo non ha fatto altro che peggiorare. Passa le giornate tra libri e serie tv e anche tra film e videogiochi. Ha più volte pensato di vendere l'anima al diavolo per poter fare a meno di dormire, così da avere più ore libere per le sue passioni. Ideatrice di avventure di ogni genere, combatte ogni giorno con le varie personalità che abitano il suo corpo affinché riescano a condurla sana e salva verso i suoi obiettivi, che in questo momento ruotano principalmente intorno all'idea di mettere su carta tutto ciò a cui pensa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi