Home » L'angolo delle opinioni » Il Viaggiatore » Recensione di Firebird – La Difesa di Claudia Gray

Recensione di Firebird – La Difesa di Claudia Gray

Firebird – La Difesa è secondo volume della trilogia scritta da Claudia Gray su Marguerite Caine che continua le sue avventure attraverso i mondi paralleli.

Gli sconvolgimenti nella vita di Marguerite, a quanto pare, non hanno mai fine, l’autrice alza la posta e la trama si infittisce! Questa volta ad essere nei guai sono Theo e Paul.

firebird difesa

Theo si è ammalato gravemente a causa del “grimaldello”, una droga che consente ai viaggiatori di rimanere stabili all’interno dei corpi mentre si è in un’altra dimensione. Per cercare una cura in grado di salvarlo, Paul parte per il Triadverso. Non vedendolo tornare dopo giorni, Marguerite è ormai disperata e decide di mettersi sulle sue tracce, finisce così in un mondo dove il Rinascimento non è ancora terminato. Riesce a trovare Paul, ma non appena prova a risvegliare la sua coscienza si accorge che qualcosa non funziona, proprio in quel momento arriva Conley che la ricatta dicendole aver frantumato Paul in quattro pezzi e di averlo inviato in diverse dimensioni. Per riavere Paul, Marguerite sarà costretta a lavorare per lui e sabotare i propri genitori in altre dimensioni, aiutata da Theo riusciranno a limitare i danni, ma questo viaggio metterà in discussione tutte le sue certezze.

Lo stile ed i personaggi non presentano aspetti nuovi di cui discutere, quindi per approfondire questi punti eccovi il link alla recensione del primo volume.

Come nel libro precedente la trama si sviluppa soprattutto alla fine e ci saranno numerosi colpi di scena, ma questa volta Marguerite è più preparata agli eventi e non si lascerà trascinare, anzi, sarà lei a prendere le redini in mano per cercare di risolvere la situazione. L’autrice farà sorgere dei dubbi sia a noi che alla sua protagonista: lei e Paul sono veramente destinati a stare insieme? O è soltanto una delle infinite possibilità? E fino a che punto ci si può spingere per cercare di salvare chi si ama?

(57)

La chiave delle tenebre (Falling Kingdoms #3) di Morgan Rhodes
Recensione di "Pestilentia" di Stefano Mancini
The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi