Max e Victoria

Premessa
Io, nei libri, sono sempre innamorata di qualche personaggio e di riflesso di qualche coppia. Gli intrighi amorosi sono per me, e credo per ogni donzella, un po’ come il pane e nutella: non te ne stanchi mai. Mi piace leggere delle emozioni, tuttavia tutte le storie legate alle coppie di cui vi scriverò hanno una trama articolata e ben delineata, la storia d’amore c’è ma non ne fa da padrona. Sono molto zuccherosa, ma non si possono leggere 500 pagine di amori contrastati: si deve leggere anche di molto altro. Quindi state certi che tutti i libri da cui traggo le coppie sono interessanti e non si riducono al mero cercarsi di due personaggi, di solito la storia d’amore è lo sfondo si una trama molto più complessa. Precisazione: quando racconterò di una coppia farò inevitabilmente piccoli salti nella storia e quindi delle anticipazioni implicite.
Scheda dei libri inerenti alla coppia ‘Max e Victoria’.
Titolo: Cronache dei Gardella
Autore: Colleen Gleason
Genere: Adult Fantasy
Numero libri: 5, pubblicati in Italia 5

Trama: Generazione dopo generazione, uno dei discendenti della famiglia Gardella deve accettare il destino della stirpe e diventare cacciatore di vampiri. Questa volta la prescelta è Victoria, diciottenni ancora da compiere. Mentre la sua vita si snoda tra la folla delle sale da ballo e le strade solitarie illuminate dalla luna, il suo cuore è conteso tra il più ambito scapolo di Londra, il marchese di Rockley, e il suo enigmatico alleato, Sebastian Vioget. E quando si ritroverà faccia a faccia con il più potente vampiro mai esistito sulla terra, Victoria dovrà compiere la scelta estrema tra amore e dovere. Ambientato tra gli splendori e le ombre della Londra di inizio Ottocento, il libro è una storia di sangue, di soprannaturale, d’amore e morte.

La coppia. Prendete l’arroganza, la saccenza, la superbia, il coraggio, la capacità d’amare senza remore, lo spirito di sacrificio e mischiate tutto ben bene quello che ne otterrete è il nostro Maximillian Pesaro (detto Max), bello e distante come l’alba vista da un pozzo. Ora mescolato un composto, così ben riuscito, con una giovane donna, Victoria Gardella, tutta pepe, irriverenza e dolcezza, adesso presto, allontanatevi! Il risultato è altamente infiammabile.
Non ci sono altri aggettivi, se non ‘esplosiva’, per descrivere questa coppia. Il loro rapporto è sempre in bilico, instabile, pronto a incrinarsi, per ben cinque libri non si riesce a capire fino in fondo cosa pensa o vuole Max, al contempo anche la nMax e Victoria - Cronache dei Gardella - Le lande Incantateostra eroina è spesso altalenante. Sono sempre sul chi vive pronti a saltarsi la gola, troppo distanti e cocciuti per capire le motivazioni dell’altro.
Il bel signor Pesaro reputa inaffidabile la nuova cacciatrice troppo persa fra vestiti, carnet e feste per poter assolvere il suo compito, naturalmente Victoria si sente oltraggiata e risentita per una così poca considerazione ed entrambi saranno allontanati dai propri pregiudizi. Tuttavia lentamente la storia, la trama del libro, si evolve coinvolgendoli in situazioni rischiose, dolorose, in tal modo i due personaggi sapranno riconoscere nell’altro, più di quanto erano disposti a vedere. Max inizierà a conoscere la nostra protagonista, apprezzando, pur senza mostrarlo, tutto quello che si cela al di sotto della scorza superficiale. D’altro canto Victoria, inconsapevolmente, è stata sempre stata attratta da quell’uomo dai toni burberi, il quale non perde occasione per sottolineare le sue mancanze come cacciatrice e come donna.
I nostri protagonisti si innamoreranno nel modo più dolce e normale possibile e come, sempre, accade per i grandi amori, irrimediabilmente. Saranno entrambi incoscienti, pazzi, gelosi dell’altro, ma resteranno divisi gravati dai loro obblighi e muti, chiusi nelle diverse incomprensioni, che sommate creeranno un divario fra loro. Assisteremo a vari loro avvicinamenti e altrettanti ripensamenti, il lettore sarà tentato di introdursi a sua volta nel libro per fargli una bella strigliata, tuttavia colui che leggerà sino alla fine sarà ripagato.

I libri (che è giusto ammettere più adatti a un pubblico femminile) son scritti con dovizia di particolari e in essi ci sono molti personaggi secondari da poter approfondire, bei colpi di scena e segreti svelati un po’ per caso un po’ al momento giusto. La saga dei Gardella è una lettura leggera capace di allietare un lettore non troppo critico e scettico.

(817)

Billi e Ivan
Jerle e Preia
The following two tabs change content below.
avatar

Lissa

secondo nome Stachanov, non riesce a stare con le mani in mano, ogni minuto in cui non si è impegnati in qualche attività è un minuto perso! Le piace dialogare con le persone e cerca di avere pochi pregiudizi, non sempre le riesce… soprattutto quando le demoliscono i suoi libri fantasy preferiti. Passione e hobby unico lettura di libri, ovviamente, fantasy, ha provato anche altri generi con scarso risultato, sempre alla ricerca di qualche nuova bella saga da scoprire, insomma, leggere è l’unica cosa che non si stancherebbe mai di fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi