Home » News » Oltre le Lande » Mappe e cartine dei luoghi fantastici più amati

Mappe e cartine dei luoghi fantastici più amati

Ci sono libri fantasy che raccontano storie di tutti i tipi: emozionati, eroiche, immortali. Poi ci sono libri fantasy che raccontano di mondi nuovi o vecchissimi, selvaggi o popolati, ma sicuramente diversi dal nostro. Questa è la vera potenza del fantasy: poter creare un mondo nuovo, con regole nuove e dinamiche completamente diverse da quelle a cui siamo abituati. Talvolta questi libri, presentano a corredo una pratica cartina che illustra in maniera più o meno dettagliata l’ambiente in cui le vicende si svolgono. Alcune volte sono solo mappe appena abbozzate, altre invece sono cartine politiche dettagliate con tanto di confini contesi tra i regni e appunti storici a margine, altre ancora sono raffigurazioni artistiche che ricordano molto le cartine medievali, poco precise ma ricche di illustrazioni.

Lo scopo di queste mappe è duplice. Permettono al lettore di immaginare in maniera più precisa l’ambiente in cui si muovono i personaggi di un romanzo ma aiutano anche parecchio lo scrittore a non commettere errori di tempi e luoghi. Avere davanti le reali dimensioni della terra che si sta descrivendo, infatti, fa in modo che si effettuino errori di valutazione nei tempi di viaggio coi fenomeni atmosferici e con tanti altri dettagli che possono rendere un buon romanzo, un grande romanzo.

L’idea di un articolo che presenti alcune mappe o cartine non è nostra, ed abbiamo recuperato un po’ di materiale da qui. Altre invece le abbiamo cercate in giro grazie all’aiuto di Zio Google.
Partendo dalla Terra di mezzo fino ad arrivare ad Earthsea, passando per Narnia, Alaglesia ed altre famosissime terre eccovi una galleria di mappe e cartine da sfogliare. Cliccate sulle immagini per ingrandirle.

 

(2346)

50 “Sintomi” della libro-dipendenza
Decorazioni ed oggetti per gli appassionati del Trono di Spade
The following two tabs change content below.
avatar

Alessandro Zuddas

Alto, bello, forte, intelligente, affascinante, carismatico, sposta gli oggetti con il pensiero, sa volare, parla la lingua comune intergalattica ed è così dannatamente fantasioso che qualche volta confonde cioè che immagina con la realtà… diciamo spesso… anzi no! Praticamente sempre! A pensarci bene non è che sia così tanto alto, affascinante o tutte le altre doti prima esposte, ma a chi importa? Quando si possiede la capacità di creare un mondo perfetto o perfettamente sbagliato oppure ancora così realistico da poterlo sovrapporre alla realtà, perde di senso chi si è veramente e conta solo chi si desidera essere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi