Home » News » Prossimamente in Libreria » L’ultima stella. La quinta onda di Rick Yancey | Disponibile in libreria dal 28 giugno

L’ultima stella. La quinta onda di Rick Yancey | Disponibile in libreria dal 28 giugno

La segnalazione di oggi è per una serie che sta avendo un successone, tanto da convincere il mercato cinematografico a crearne una trasposizione il più velocemente possibile: La quinta onda di Rick Yancey. Il libro si intitola L’ultima stella. La quinta onda ed è edito in Italia da Mondadori per la collana Chrysalide.

Sinossi:

L'ultima stella - La quinta onda - Lande IncantateGli Altri sono il nemico. Il nemico è dentro di noi. Anzi, no, non c’è. Il nemico è quaggiù, è lassù, non è da nessuna parte. Vuole la Terra, vuole aiutarci a non perderla. È venuto qui per eliminarci, è venuto qui per salvarci.

Nell’episodio conclusivo della trilogia sci-fi, scopriremo quale sarà il destino di Cassie Sullivan, Evan Walker, e degli altri sopravvissuti, costretti ora a compiere una scelta definitiva: salvarsi o salvare ciò che li rende umani. In un susseguirsi inarrestabile ed emozionante di azioni che lascerà senza fiato i lettori, assisteremo allo scontro finale tra quel che resta dell’umanità e gli alieni invasori, una conclusione grandiosa di una serie di successo, già diventata un film con protagonista Chloe Grace Moretz.

Il volume è disponibile in due formati su Amazon: Ebook a 9,99 € e Copertina flessibile a 15,30 €

Titolo: L’ultima stella. La quinta onda
Autore: Rick Yancey
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Copertina Flessibile: 504 pagine
ISBN-13: 978-8804664277
Data di uscita : 28 giugno 2016

(551)

Rogue - i Ribelli di Talon di Julie Kagawa | Disponibile in libreria dal 9 giugno
Viaggi nel tempo di AA. VV. | Disponibile dal 7 giugno
The following two tabs change content below.
avatar

Alessandro Zuddas

Alto, bello, forte, intelligente, affascinante, carismatico, sposta gli oggetti con il pensiero, sa volare, parla la lingua comune intergalattica ed è così dannatamente fantasioso che qualche volta confonde cioè che immagina con la realtà… diciamo spesso… anzi no! Praticamente sempre! A pensarci bene non è che sia così tanto alto, affascinante o tutte le altre doti prima esposte, ma a chi importa? Quando si possiede la capacità di creare un mondo perfetto o perfettamente sbagliato oppure ancora così realistico da poterlo sovrapporre alla realtà, perde di senso chi si è veramente e conta solo chi si desidera essere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi