Home » Guide, Tutorial e Altro » Ospiti delle lande » Lorian – L’alleanza dei caduti

Lorian – L’alleanza dei caduti

Ho promesso quest’intervista ormai da un anno e passa. Il minimo che possa fare è chiedere un applauso virtuale a tutti voi lettori delle Lande Incantate alla straordinaria pazienza dell’autore che intendo presentarvi in questo articolo: Alessandro Falzani.
La sua storia, un po’ come il bestseller “Il codice da Vinci”, mette sottosopra nel senso letterale la nostra concezione di Inferno e Paradiso.

industrializzazioneNel bel mezzo dell’Industrializzazione in Europa, sorge una cattiva stella sulla nascita di un bambino. Nel suo cammino incontrerà dunque solo tristezza, abbandono, solitudine e incomprensione.
Lucifero, principe e sovrano assoluto dei demoni, lo prende quindi sotto la sua ala infernale: lo tempra, lo guida, lo guarda – sempre nascondendosi nella sua ombra, attendendo che i tempi maturino per rivelargli la ragione per la quale lui, principe degli Inferi, ha scelto proprio Lorian fra tutti gli umani per superare il suo stesso potere.

Non mi curo di alcuno spoiler in questo articolo: quindi proseguite a vostro rischio e pericolo!

Intervista

1. Da dove è giunta l’ispirazione per scrivere un fantasy che coinvolgesse così radicalmente la religione? Quale è stato il tuo rapporto fra i Testi Sacri e ciò che hai scritto?

L’ispirazione mi è venuta da tanti episodi della vita, ingiustizie, preghiere che non hanno avuto seguito, amici che ho visto spegnersi troppo presto. Ho cercato un significato religioso, ma non trovandolo ho deciso di rifiutarlo, un po’ come ha fatto Lorian. LORIAN è rabbia verso le ingiustizie della vita e la possibilità che un essere superiore possa essere fragile, come e più di un umano.

Lucifero2. Leggendo, il principe degli Inferi mi ha subito colpito: come è stato per te vedere il mondo e descriverlo con gli occhi del Diavolo?

E’ stata in assoluto la cosa più complessa e dispendiosa: provare a immedesimarsi in qualcuno che nessuno di noi può essere e ribaltare, appunto, i canoni religiosi. Arduo, forse eccessivo, ma per me bellissimo, inoltre, Lucifero subirà un ulteriore mutazione al termine della storia, che ha lasciato parecchi sgomenti.

3. Lorian ha vissuto una trasformazione nel corpo e nello spirito dal momento che viene a conoscenza della sua cattiva stella.

Immagino quindi che hai dato un significato molto profondo alla verità: è davvero così sconvolgente venirne a capo?

Immagino che lo sia, per me lo sarebbe di certo. Comprendere di avere un destino segnato sin dalla nascita ed essere consci di non poter far nulla per cambiarlo, chi non sarebbe stravolto? Ma la cosa che più conta, nella vita di Lorian, è che egli ha dato seguito al suo destino, che al termine del primo volume poteva dirsi compiuto e quindi ne ha creato uno nuovo, da qui il nome della saga: Hellkaiser.

4. Intanto che io mi sono presa tempo, tu hai continuato a scrivere e a pubblicare il seguito della saga: cosa puoi anticiparci sul ruolo di Dio, Lorian e Lucifero?

La saga è completa degli altri tre volumi e posso anticipare che gli stravolgimenti di alcuni ruoli nel primo volume si ripresenteranno, in modo ben più potente, infine ci saranno anche altri personaggi, solo tratteggiati nel primo volume.

5. Un’altra domanda, stavolta sul profilo editoriale: hai scelto il self-publishing dopo dei tentativi in diverse case editrici o ti sei lanciato a capofitto?

Ho scelto il Self solo per insicurezza personale, pensando di non essere pronto per un editore. Oggi, con il senno di poi, un editore voleva ripubblicare la saga, ma io ho declinato. Non ho mai cercato un editore, non ne ho sentito la necessità.

6. E adesso l’ultima domanda: cosa fai nella vita di tutti i giorni, a parte scrivere appassionatamente?

Nella vita sono responsabile di un’azienda che si occupa di risorse energetiche e sistemi elettrici per abitazioni e industrie.

Su Alessandro Falzani:

L’entusiasmo e l’orgoglio di Alessandro Falzani per il suo successo è palpabile sin dalla sua prima mail. Fu lui a contattarmi e a chiedere che leggessi L’alleanza dei caduti – Lorian per valutare la sua opera. Nonostante le mie prolungate fasi di silenzio dovute alle varie e più tipiche situazioni studentesche, Alessandro Falzani ha le parole per scaldare il cuore e vedere sempre il lato migliore della situazione – cosa che non ci si immaginerebbe a conoscere solo il suo disperato protagonista Lorian.

La cosa più importante di questa mail è la parola promessa. Sì, perché tu me ne hai fatta una e poi è stata mantenuta, non importa dopo quanto, ma tu hai tenuto fede all’impegno che ci eravamo scambiati e questo è sinonimo della tua coerenza e serietà.
Alessandro falzaniIntanto, se ben ricordi, ti feci una promessa a mia volta, ovvero di completare la saga e farla conoscere. Così ho fatto: Lorian è seguito da altri tre volumi e poi, in molti mi hanno chiesto di riunire il tutto nella tetralogia Hellkaiser, armageddon saga, ora posso dirti che sono nella top 100 di amazon costantemente, da oltre un anno. Sono nella prima pagina di google libri e tra i nuovi suggerimenti di ebooks.
Ho completato anche la saga Glenvion, tra le prime dieci saghe di amazon.
Ci ho messo tutto me stesso, e sto raccogliendo i frutti di anni di lavoro.

Ho soltanto un augurio da farti, Ale: possano sui tuoi campi crescere sempre frutti buoni e piante sane!

(74)

Hai scritto un libro, ma ora non sai cosa fare per pubblicarlo? - Esperienza diretta
Intervista a Cecilia Randall
The following two tabs change content below.
avatar

SaraIE

Passa il tempo libero fra libri, carte e penna, suona in una piccola orchestra e ama tenersi impegnata giorno e notte. Studentessa sognatrice, 18enne, vive in Svizzera con la sua famiglia, le piace interpretare le voci quando legge e non ha mai abbandonato le storie di fantasia, anzi, semmai si è irrevocabilmente persa fra i boschi degli elfi, le caverne dei nani, i cieli delle fate e gli abissi delle sirene. Ma, secondo la sua filosofia, prima di fare ordine ci deve essere il caos e prima del sapersi orientare non si può fare a meno di perdersi. Non preoccupatevi se vi sembra strano quello che scrive... Proseguite che alla fine vi ritroverete 😉
avatar

Ultimi post di SaraIE (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi