Home » News » Prossimamente in Libreria » L’impero perduto. Lumes di Ilaria Sandei | Disponibile in libreria dal 31 dicembre

L’impero perduto. Lumes di Ilaria Sandei | Disponibile in libreria dal 31 dicembre

La segnalazione di oggi è per un libro edito dall’Ass. Akkuaria: L’impero perduto. Lumes di Ilaria Sandei. Sarà disponibile in libreria dal 31 dicembre e senza perdere troppo tempo vi incollo la sinossi trovata in rete:

L'impero perduto - Lande IncantateIn un mondo popolato da straordinarie creature fatate custodi di potenti incantesimi, cinque amuleti sono andati perduti dalla notte dei tempi; ombre oscure sono sulle loro tracce minacciando il delicato equilibrio dell’impero. La storia ha inizio con una ragazzina che, spinta dalla curiosità di svelare l’enigma che avvolge il suo passato, intraprende la pericolosa ricerca. Un incontro incredibile, un antico dipinto e i segreti di un cottage misterioso metteranno in moto eventi prodigiosi che trascineranno Samantha e i suoi amici in terre lontane, dove fiaba e incubo si intrecciano e si confondono. Un viaggio nelle antiche vie del passato, pericoli indicibili, inganni crudeli e misteriose profezie sono solo alcune delle prove che dovrà affrontare per arrivare più vicina alla verità. Riuscirà Samantha a ritrovare la via di casa? O, trascinata da un destino che ancora non comprende, si smarrirà nelle spire di Xaide? La ricerca degli amuleti è appena iniziata…

Il libro è disponibile in copertina flessibile a 12,00 €

Titolo: L’impero perduto. Lumes
Autore: Ilaria Sandei
Copertina flessibile: 167 pagine
Editore: Ass. Akkuaria
Collana: Fantasy way
ISBN-13: 978-8863282917
Data di uscita: 31 Dicembre 2016

(57)

Witches' destiny di Daniela Bellisano | In uscita l'1 Gennaio 2017
Animali Fantastici e dove trovarli: Screenplay Originale di J.K. Rowling | Disponibile dal 16 gennaio in libreria
The following two tabs change content below.
avatar

Alessandro Zuddas

Alto, bello, forte, intelligente, affascinante, carismatico, sposta gli oggetti con il pensiero, sa volare, parla la lingua comune intergalattica ed è così dannatamente fantasioso che qualche volta confonde cioè che immagina con la realtà… diciamo spesso… anzi no! Praticamente sempre! A pensarci bene non è che sia così tanto alto, affascinante o tutte le altre doti prima esposte, ma a chi importa? Quando si possiede la capacità di creare un mondo perfetto o perfettamente sbagliato oppure ancora così realistico da poterlo sovrapporre alla realtà, perde di senso chi si è veramente e conta solo chi si desidera essere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi