Home » Enciclopedie » Succubus Club » Legame di Sangue

Legame di Sangue

Amore, eh? Sarebbe questa la giustificazione con cui speri di evitare la giusta punizione? Eppure pensavo tu fossi uno studente brillante – promettente persino! Non avevo idea tu fossi invece una simile sciocca.
Molto bene. Permettimi allora di illuminarti su cosa sia la vera natura di quello che chiami “amore”.
Non mi importa quello che credi – o credevi di sapere – quando eri in vita: fa parte di un passato che non tornerà più e di un qualcuno che ha cessato di esistere. La te stessa che credeva in cose effimere come i sentimenti è morta insieme a essi nel momento in cui il mio sangue ha toccato le tue labbra. Noi non amiamo, Delia. A volte veniamo desiderati, o persino amati, ma non amiamo. Chiunque ti dica il contrario è solo un illuso o un manipolatore – entrambe categorie da cui pensavo di averti già messo in guardia.
Ho sempre trovato incredibile come quanti tra noi non vogliano accettare questa semplice verità e si rifugino invece in legami artificiali, forgiati nella potenza del sangue. Si dicono che questa è la nostra forma di “amore”, quando invece è solo un comodo modo per soggiogare la volontà degli altri nostri simili. Ciò in cui ti sei malauguratamente fatta trascinare è proprio uno di questi legami, quello noi chiamano Legame di Sangue. Hai bevuto il sangue di quell’idiota una volta di troppo, e ora ti presenti qui davanti a me cianciando di sentimenti e chiedendo pietà per quel miserabile Toreador.
Non lo capisci ancora? Non sei diventata la sua sposa. Sei solo la sua schiava. Una pedina nelle mani del Barone Anarchico, che ha ben pensato di mandare il suo Infante a sedurre una sciocca Neonata Tremere in cerca di provare ancora emozioni che farebbe meglio a dimenticare. Quanti dei tuoi segreti hai sussurrato a quell’imbecille mentre giocavate a Giulietta e Romeo nel suo rifugio? Ti illudi forse che nessuna delle tue confidenze sia arrivata al suo Sire? Non hai la minima idea di quanto la tua debolezza ti costerà caro o costerà caro al Clan. Dal momento che sono io che ti ho creato, la responsabilità dei tuoi errori è anche mia: mi occuperò io di sistemare questa incresciosa faccenda. Per tua fortuna, la vostra piccola storiella non è ancora di pubblico dominio e non ha attirato l’attenzione di nessuno dei nostri maestri: sono quindi in grado di porre fine a questo pasticcio in modo – privato.
Nessuno saprà di quanto è accaduto. Dirò che hai frequentato l’Infante del Barone su mio ordine, per carpire informazioni circa i movimenti degli Anarchici. Purtroppo, però, qualcosa è andato storto. Probabilmente il tuo bel Principe Azzurro ha scoperto il tuo doppio gioco. Ti ha attaccato. Ti ha aggredito proprio qui, nel mio rifugio, violando le Tradizioni: ho perciò dovuto ucciderlo. Non mi ha lasciato altra scelta, giusto? Questa sarà la versione che darò, e sono certo che il Principe non farà domande. Non sulla morte di un Anarchico. Oh, non guardarmi così. So benissimo cosa farai non appena ti avrò liberato: correrai dal tuo amato per avvertirlo del mio arrivo. Forse cercherai persino di uccidermi per salvarlo. Ho vissuto abbastanza a lungo da sapere cosa fa il nostro sangue alla mente degli altri Fratelli: sei talmente accecata da quello che tu hai scelto di considerare amore da essere disposta anche a sacrificarti per vendicarlo.
Patetico.
Per tua fortuna, non ti darò occasione di morire in modo tanto idiota. Stai per fare un lungo sonno, mia cara, e al tuo risveglio sono certo che i tuoi sentimenti saranno molto più tiepidi di ora. Ucciderti insieme al tuo padrone Degenerato sarebbe senza dubbio una punizione adatta. Non nego di aver preso in seria considerazione la possibilità. Tuttavia, alla fine considerazioni più pratiche mi hanno fatto addolcire la tua pena: sei sempre stata una buona apprendista – caratteristica questa non facile da trovare di questi tempi. Inoltre, il mio Sangue, che ora scorre anche dentro di te, è prezioso: sprecarlo sarebbe un’imperdonabile leggerezza.
Vedi, questa è la cosa davvero importante: il Sangue. Tutto il resto appartiene ai vivi.

-Aelita Inga Ros, Tremere

Legame di sangue: Se un vampiro si nutre di 3 o più punti sangue da uno stesso Cainita, acquisisce un livello di Legame di Sangue con quest’ultimo. Ci sono tre livelli di Legame di Sangue: quando il vampiro legato di sangue beve per la terza volta, diviene di fatto schiavo del Cainita che gli ha donato la sua Vitae. Un vampiro può avere solo un legame di terzo livello alla volta. Il legame può essere indebolito e anche spezzato se i due vampiri sono tenuti separati per un lungo periodo di tempo, senza ulteriore scambio di sangue.

(539)

Diablerie
Vaulderie
The following two tabs change content below.
avatar
Vivo vicino alla bella Venezia e faccio la scrittrice e sceneggiatrice. Da quando ero molto piccola, ho sempre inventato mondi fantastici, e ora mi sforzo di dar loro forma su carta. Ho studiato prima al liceo classico, poi all'università Ca' Foscari di Venezia (lingue orientali). Ho una grande passione per il Giappone e il mondo dell'intrattenimento in genere, nonché per gli stili di abbigliamento un po' particolari.
avatar

Ultimi post di Cordelia (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi