Home » Enciclopedie » Fantasy Art » Le streghe di Hans Baldung Grien

Le streghe di Hans Baldung Grien

Benvenuti su Fantasy art!

Oggi ho selezionato per voi un artista tedesco fantasy molto interessante: Hans Baldung detto “Grien“, che significa “verde”, probabilmente per l’uso massivo di questo colore nei suoi dipinti.

Sant'Anna con Gesù Bambino, la Vergine e San Giovanni - Lande Incantate Baldung (Grien) La Trinità e Mistica Pietà - Lande Incantate Hans Baldung (Grien) Lande Incantate

Sant’Anna con Gesù Bambino, la Vergine e San Giovanni  – La Trinità e Mistica Pietà La Trinità e Mistica Pietà(1507)

Nacque nel 1485, e morì nel 1545, fu pittore,  disegnatore, incisore e xilografo, allievo del noto maestro incisore Albrecht Durer.

Nel primo periodo della sua carriera realizzò su commissione diversi dipinti a tema religioso per numerose cattedrali, come ad esempio il “Trittico di San Sebastiano” o l’altare della cattedrale di Friburgo in Brisgovia composto da 11 tavole che rappresentano la vita di Maria Vergine.

In seguito le sue opere basate prevalentemente su argomenti religiosi ebbero una “ventata” riformista e l’artista si focalizzò su argomenti mitologici e allegorici.

Realizzò una serie di xilografie incentrate sulla stregoneria, considerate tra le più inquietanti del ‘500. Egli era affascinato da questo mondo fin da bambino, soprattutto perchè in quel periodo  la caccia alle streghe era aperta in seguito alla diffusione del Malleus Maleficarum, libro scritto  da due domenicani tedeschi che conteneva tutto il sapere relativo al mondo stregonesco e si prefiggeva lo scopo di perseguitare le streghe. L’opera  fu pubblicata nel 1487, quando Hans era un bambino, ma il pittore ebbe certamente modo di entrare in contatto con quel mondo assistendo agli interrogatori delle presunte streghe e ai processi che attorno al 1480 terminavano con punizioni spirituali delle imputate talvolta concludendosi  con la pena di morte sul rogo, a causa di orribili confessioni di patti con il demonio che erano siglati soprattutto con l’esercizio di una sessualità senza freni.

Le incisioni di  Baldung focalizzano i temi più tipici relativi all’immagine della strega di quel tempo: l’erotismo e il dominio degli elementi e contengono moltissime simbologie legate alla stregoneria nera e al demonio: il drago, il capro, il cappello, il vaso, il gatto, la forca.

(955)

Le meraviglie del mondo naturale nei ritratti di Giuseppe Arcimboldo
Il fantastico mondo impossibile di Escher
The following two tabs change content below.
avatar
Creatrice di illustrazioni, grafiche, fotografie, pezzi editoriali, torte e cocktail. Coltivo sogni e piante carnivore
avatar

Ultimi post di claspina (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi