Home » News » Prossimamente in Libreria » La Maledizione del Sangue: Tra gli Inferi e i Cieli. 0. di Sarah Sky

La Maledizione del Sangue: Tra gli Inferi e i Cieli. 0. di Sarah Sky

Oggi segnaliamo La Maledizione del Sangue: Tra gli Inferi e i Cieli. 0. di Sarah Sky, autrice autopubblicata.

Sinossi:

La Maledizione del Sangue: Tra gli Inferi e i Cieli - Lande IncantateQuando i signori di Ahvalos e Grandorr partono per la guerra l’esito è più incerto che mai ma l’aiuto di uomo magicamente apparso nel bosco e la consegna di armi incantate cambia le sorti della guerra che passerà alla storia come Battagl
ia dei Sacri Martelli. A rimanere mortalmente feriti però non sono soltanto i nemici e Gunther, per non morire, deve accettare un compromesso che vent’anni dopo consegnerà suo figlio alle Tenebre. E intanto una nuova maledizione viene lanciata sulla dinastia degli Emera mentre Eloyn e Astrid affrontano l’ultimo viaggio da cui non faranno ritorno. La conclusione della saga “Tra Oceano e Cielo” è anche il prequel della nuova saga “Tra gli Inferi e i Cieli”, molto più gotica e misteriosa, dove l’Oscurità e i suoi demoni contenderanno con gli Dei celesti i giovani maledetti.

Come avete potuto leggere dalla sinossi, si tratta dell’inizio di una nuova saga che riprende gli eventi di una precedente della stessa autrice, composta da quattro volumi, di cui uno numerato con “zero”, come questo.

Trovate il libro su Amazon in formato ebook a 0,99 €.

Titolo: La Maledizione del Sangue: Tra gli Inferi e i Cieli. 0.
Autore: Sarah Sky
E-book
ASIN: B01BHAPFVA
Data di uscita: 1 aprile 2016

(51)

Pestilentia di Stefano Mancini | Disponibile dal 4 aprile
Cuore Guerriero di Terry Goodkind | Disponibile dal 31 Marzo
The following two tabs change content below.
avatar

Alessandro Zuddas

Alto, bello, forte, intelligente, affascinante, carismatico, sposta gli oggetti con il pensiero, sa volare, parla la lingua comune intergalattica ed è così dannatamente fantasioso che qualche volta confonde cioè che immagina con la realtà… diciamo spesso… anzi no! Praticamente sempre! A pensarci bene non è che sia così tanto alto, affascinante o tutte le altre doti prima esposte, ma a chi importa? Quando si possiede la capacità di creare un mondo perfetto o perfettamente sbagliato oppure ancora così realistico da poterlo sovrapporre alla realtà, perde di senso chi si è veramente e conta solo chi si desidera essere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi