Home » News » Prossimamente in Libreria » Il segno della tempesta di Francesca Noto | In libreria dal 4 aprile

Il segno della tempesta di Francesca Noto | In libreria dal 4 aprile

Oggi parliamo di un libro pubblicato in giornata da Astro Edizioni di Francesca Noto: Il segno della tempesta. 

Sinossi:

Il segno della tempesta - Lande IncantateLea Schneider ha un dono, o forse una maledizione. Riesce a percepire con impressionante chiarezza le emozioni altrui. È sempre stato un fardello complicato da gestire, in grado di trasformare la sua adolescenza in un inferno. Anni dopo, le sue capacità tornano a manifestarsi con forza. In preda a strani sogni premonitori, Lea decide di fuggire verso la regione più selvaggia della Florida, dove è stata concepita vent’anni prima. Ciò che non sa è che quel viaggio – come il suo dono – fa parte di un disegno più grande. Chi è Sven, il ragazzo senza un passato e dotato di capacità ben più potenti delle sue? Nuove forze scoprono le carte di una partita antica, di cui i due giovani sono il fulcro.

Il libro è disponibile su Amazon in copertina flessibile a 12,67 €.

Titolo: Il segno della tempesta
Autore: Francesca Noto
Editore: Astro Edizioni
Copertina flessibile: 352 pagine
ISBN-13: 978-8899768089
Data di uscita: 4 aprile 2016

** Articolo modificato il 14/05/2016. Corretto l’editore. In precedenza avevamo segnalato l’autrice come autopubblicata. Ringraziamo l’autrice stessa per la precisazione. **

(170)

Cuore Guerriero di Terry Goodkind | Disponibile dal 31 Marzo
Oblivion I. Obsidian attraverso gli occhi di Daemon (Lux Vol. 6) di Jennifer L. Armentrout | Disponibile dal 6 aprile
The following two tabs change content below.
avatar

Alessandro Zuddas

Alto, bello, forte, intelligente, affascinante, carismatico, sposta gli oggetti con il pensiero, sa volare, parla la lingua comune intergalattica ed è così dannatamente fantasioso che qualche volta confonde cioè che immagina con la realtà… diciamo spesso… anzi no! Praticamente sempre! A pensarci bene non è che sia così tanto alto, affascinante o tutte le altre doti prima esposte, ma a chi importa? Quando si possiede la capacità di creare un mondo perfetto o perfettamente sbagliato oppure ancora così realistico da poterlo sovrapporre alla realtà, perde di senso chi si è veramente e conta solo chi si desidera essere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi