Home » News » Prossimamente in Libreria » Del male e dell’amore: Un cantico segreto di Francesco Paolo Cinconze | Disponibile in ebook dal 3 aprile

Del male e dell’amore: Un cantico segreto di Francesco Paolo Cinconze | Disponibile in ebook dal 3 aprile

Oggi segnaliamo un romanzo uscito ieri di Francesco Paolo Cinconze edito da La Strada per Babilonia e intitolato Del male e dell’amore: Un cantico segreto. Vi incollo la sinossi tratta dal web:

Del male e dell'amore - Lande IncantateGiulia ha sedici anni e viaggia da sola, portando con sé uno zaino, un sacco a pelo e un carillon che le è molto caro. Quando raggiunge l’istituto Delia Aneres, in un paesino nel cuore delle montagne umbre, trova un posto sicuro ma soprattutto degli amici. Uno di questi è Alessio, ragazzo dotato di un insolito talento. Ma chi è veramente Giulia? Le informazioni sul suo passato sono poche e confuse. Che rapporto ha con i due uomini pericolosi i cui atti criminali sembrano convergere nella sua direzione? A chi appartiene la voce che solo in pochi riescono a sentire? Del male e dell’amore è la storia di un mistero, un viaggio che guida il lettore all’interno di una dimensione onirica, in cui prodigi e mostri danno vita a un unico, complesso cantico segreto sull’amore e sul male che, inevitabilmente, ne consegue.

Il romanzo è disponibile in formato ebook a 4,99 €

Titolo: Del male e dell’amore: Un cantico segreto
Autore: Francesco Paolo Cinconze
Ebook: 182 pagine
Editore: La Strada per Babilonia
ASIN: B06XZ8F6MJ
Data di uscita: 3 Aprile 2017

(62)

Spirito verde di Stefano Pastor | Disponibile in ebook dal 3 aprile
Alghe mortali (Biblioteca di un sole lontano) di Stanley G. Weinbaum e Ralph Milne Farley | Disponibile in ebook dal 4 aprile
The following two tabs change content below.
avatar

Alessandro Zuddas

Alto, bello, forte, intelligente, affascinante, carismatico, sposta gli oggetti con il pensiero, sa volare, parla la lingua comune intergalattica ed è così dannatamente fantasioso che qualche volta confonde cioè che immagina con la realtà… diciamo spesso… anzi no! Praticamente sempre! A pensarci bene non è che sia così tanto alto, affascinante o tutte le altre doti prima esposte, ma a chi importa? Quando si possiede la capacità di creare un mondo perfetto o perfettamente sbagliato oppure ancora così realistico da poterlo sovrapporre alla realtà, perde di senso chi si è veramente e conta solo chi si desidera essere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi