Home » News » Prossimamente in Libreria » Dall’altra parte. 26 storie inquiete di Moreno Burattini | Disponibile dal 31 luglio

Dall’altra parte. 26 storie inquiete di Moreno Burattini | Disponibile dal 31 luglio

Per il prossimamente in libreria di oggi, segnaliamo Dall’altra parte. 26 storie inquiete di Moreno Burattini. Amazon ce lo segnala nella categoria Horror, ma a ben leggere la sinossi, sembra che ci sia anche del buon materiale per fantasy e fantascienza, per cui eccoci qui a parlarne.

Sinossi:

Dall'altra parte - Lande IncantateUn cacciatore di diecimila anni fa e una biologa a bordo di un’astronave in viaggio da diecimila anni nello spazio. Nel mezzo, figli che vogliono uccidere il padre e madri che cercano di sopprimere i figli. Ma anche alieni che invadono la terra e persone che si risvegliano nella tomba, seppellite vive. Per non parlare di un mendicante che perseguita coloro che gli negano l’elemosina e dell’ultimo uomo rimasto sulla terra. E poi, ci sono i morti che varcano il confine e si trovano dall’altra parte. C’è pure una moglie che uccide il marito a colpi di ferro da stiro. Non mancano i draghi, gli alchimisti, i fumettisti, i cuochi, i preti di montagna, i lupi, i mutanti e i viaggiatori partiti per la Patagonia. Il pezzo forte però è un racconto inedito con protagonista Zagor, “Lo spirito con la scure”. Il volume è illustrato da venticinque celebri disegnatori di fumetti.

Il volume è disponibile su Amazon in copertina flessibile a 12,75 €

Titolo: Dall’altra parte. 26 storie inquiete
Autore: Moreno Burattini
Editore: Cut-up
Copertina Flessibile
ISBN: 978-8895246611
Data di uscita: 31 Luglio 2016

(40)

Tra due mondi - Jennifer L. Armentrout
Master Magician - Charlie N. Holmberg | In libreria il 13 Luglio
The following two tabs change content below.
avatar

Alessandro Zuddas

Alto, bello, forte, intelligente, affascinante, carismatico, sposta gli oggetti con il pensiero, sa volare, parla la lingua comune intergalattica ed è così dannatamente fantasioso che qualche volta confonde cioè che immagina con la realtà… diciamo spesso… anzi no! Praticamente sempre! A pensarci bene non è che sia così tanto alto, affascinante o tutte le altre doti prima esposte, ma a chi importa? Quando si possiede la capacità di creare un mondo perfetto o perfettamente sbagliato oppure ancora così realistico da poterlo sovrapporre alla realtà, perde di senso chi si è veramente e conta solo chi si desidera essere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi