Home » News » Prossimamente in Libreria » Cogli una stella cadente di John Brunner | Disponibile dal 31 dicembre

Cogli una stella cadente di John Brunner | Disponibile dal 31 dicembre

La segnalazione di oggi è per Cogli una stella cadente di John Brunner. Un romanzo ambientato in remoto futuro edito da Elara e disponibile in libreria dal 31 dicembre. Vi incollo la sinossi tratta dal web:

Cogli una stella cadente - Lande IncantateIn una Terra decadente, che vive dei frutti della quasi divina scienza sviluppata dagli uomini migliaia e migliaia di anni prima, l’ultimo astronomo, Creohan, compie una agghiacciante scoperta. Una meteora si sta avvicinando al sistema solare dagli spazi esterni, e tra poco più di tre secoli, segnerà la fine di ogni forma di vita sul pianeta. Ma nessuno dei decadenti e annoiati abitanti della splendida città-giardino sembra curarsi di questa scoperta. E così Creohan, in compagnia della bella pescatrice Chalyth, decide, primo uomo dopo secoli, di avventurarsi nel mondo esterno, per lanciare il suo disperato allarme. Inizia così un viaggio terribile e meraviglioso su di un pianeta alla fine del tempo, dove antichi prodigi e mostri paurosi si aggirano, con le cadenze delle antiche ballate, verso una conclusione prodigiosa che segnerà l’inizio di una nuova speranza.

Il libro è disponibile in formato copertina flessibile a 16,50 €

Titolo: Cogli una stella cadente
Autore: John Brunner
Copertina flessibile: 236 pagine
Editore: Elara
ISBN-13: 978-8864990903
Data di uscita: 31 Dicembre 2016

(46)

Animali Fantastici e dove trovarli: Screenplay Originale di J.K. Rowling | Disponibile dal 16 gennaio in libreria
Eden. Romanzo dell'alba dei tempi di Alberto Azzini | Disponibile in libreria dall'11 gennaio
The following two tabs change content below.
avatar

Alessandro Zuddas

Alto, bello, forte, intelligente, affascinante, carismatico, sposta gli oggetti con il pensiero, sa volare, parla la lingua comune intergalattica ed è così dannatamente fantasioso che qualche volta confonde cioè che immagina con la realtà… diciamo spesso… anzi no! Praticamente sempre! A pensarci bene non è che sia così tanto alto, affascinante o tutte le altre doti prima esposte, ma a chi importa? Quando si possiede la capacità di creare un mondo perfetto o perfettamente sbagliato oppure ancora così realistico da poterlo sovrapporre alla realtà, perde di senso chi si è veramente e conta solo chi si desidera essere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi