Home » Enciclopedie » Succubus Club » Brujah Antitribu

Brujah Antitribu

Sì, mi hai sentito bene: ho detto che puoi prendere il tuo messaggio, ficcartelo nel culo, e tornare scodinzolando dal tuo amato Vescovo. Me ne frego dei suoi ordini. Crede forse che le Frecce siano i suoi cagnolini?! Non è per questa merda che mi sono unita alla Spada, tanti anni fa. Né io né nessuno dei miei andremo al suo fottuto ricevimento, e non ho alcuna intenzione nemmeno di andare a caccia per lui e per i suoi illustri ospiti.
Forse, dalla sua bella villa in periferia non l’ha notato, ma siamo in guerra. Contro la Camarilla e contro quel fottuto Monitor dell’Iconnu che sta dando loro una mano: ora non abbiamo tempo per nessuna maledetta festa! Dovrebbe aiutarci, invece di pensare al suo prezioso status. O, se proprio non ci riesce, potrebbe almeno starmi fuori dai piedi mentre faccio il mio lavoro – che, tanto per inciso, comprende anche il salvare il suo culo.
Riferiscigli quello che ho detto parola per parola: se ha qualcosa da obiettare, potrà poi venirmi a cercare qui. O direttamente sul campo.
Ah, ragazzino, ogni tanto mi viene quasi da pensare che la differenza tra noi e i maledetti Camarillici non sia poi così grande. Guardati attorno! Anziani che comandano e novellini che muoiono. Vecchie cariatidi dimenticate dalla storia che danno ordini insensati, per poi strillare e far cadere teste quando non li vedono eseguiti. Bah, te lo ripeto: non ho giurato fedeltà a tutto questo. Ho giurato fedeltà alla libertà. Ho giurato fedeltà agli ideali da cui nacque questa Setta molto tempo fa: la fine del giogo degli Anziani, la morte dei tiranni, un governo più giusto per tutti i Succhiasangue del mondo. Purtroppo, però, vedo che gli stessi mali che affliggono la società dei vampiri nel suo insieme hanno contaminato anche il Sabbat: i vecchi vogliono il potere, come sempre, e se ne fregano della condizione dei loro Infanti o di quello che avevano giurato di fare dando vita a questa baracca. Io lo dico da anni, nuovo arrivato: dobbiamo prendere in mano noi la situazione. Se non ci pensiamo noi Brujah, chi lo farà? Siamo seri: secondo te, ai Lasombra quanto importa della libertà di tutti i Cainiti? O a quei mostri degli Tzimisce? Diamine, quelli probabilmente non sanno neanche che significa quella parola, libertà. Quelli pensano di averci usato e di usarci ancora per portare avanti le loro piccole guerre di potere. I vecchi mostri che ci governano non sono troppo diversi dai vecchi mostri dei secoli scorsi. Per loro siamo solo pedine: ne spostano una di qua e un’altra di là, aspettano la contromossa degli avversari, e poi via di nuovo. Non capiscono che con la nascita del Sabbat è cambiato tutto, per sempre. Per loro ha rappresentato la fine della guerra, ma per noi è stato solo l’inizio: non ci fermeremo mai, fino a quando anche solo un singolo vampiro giace in catene.
Oh, so benissimo che andrai di corsa a piagnucolare dal tuo caro Vescovo, cianciando di tradimento e cose simili. Lo so e me ne fotto. E vuoi sapere perché? Perché il tuo caro Vescovo non può fare a meno di me e dei miei: senza di noi, niente più bella villa in periferia, ma solo una bella pira accesa da quelli della Camarilla. Quindi vai pure da lui e riferiscigli tutto quanto: digli anche che lo considero un inetto e un traditore dei veri valori della nostra causa. Aggiungi poi che i Brujah non sono i coglioni che lui crede: se gli permettiamo di usarci è perché fa parte del nostro piano. Eh, già. Anche noi abbiamo dei piani nostri: sorpresa! Non siamo noi a essere utili a lui, ma è molto più vero il contrario. Un giorno, però, il tuo caro Vescovo e i suoi simili smetteranno di servirci a qualcosa, e ci muoveremo. Ci muoveremo tutti.
E ti posso assicurare che, quando arriverà quel momento, faremo ciò che deve essere fatto, senza esitazione o rimorsi.
Prega allora di essere dal lato giusto della barricata.

-Idol, Ductus delle Frecce Nere

Soprannome: Bruti
Discipline di Clan: Ascendente, Velocità, Potenza
Debolezza di Clan: I Bruti condividono con i loro “cugini” camarillici la natura passionale e incline alle esplosioni d’ira incontrollata.
La grande passione dei Brujah li rende anche il Clan più incline di tutti a perdersi in eccessi di rabbia e furia cieca. La difficoltà per resistere alla Frenesia è aumentata di due punti, e un Brujah non può mai spendere Forza di Volontà per evitare una Frenesia.

(89)

Tremere Antitribu
Serpenti della Luce
The following two tabs change content below.
avatar
Vivo vicino alla bella Venezia e faccio la scrittrice e sceneggiatrice. Da quando ero molto piccola, ho sempre inventato mondi fantastici, e ora mi sforzo di dar loro forma su carta. Ho studiato prima al liceo classico, poi all'università Ca' Foscari di Venezia (lingue orientali). Ho una grande passione per il Giappone e il mondo dell'intrattenimento in genere, nonché per gli stili di abbigliamento un po' particolari.
avatar

Ultimi post di Cordelia (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi