Home » Storie e racconti » Run J. Run » Di bebè e altri bebè

Di bebè e altri bebè

Non era facile nascondere un drago, Alex se l’era già immaginato, ma quello che non si aspettava era l’enorme mole di lavoro che si era trovata ad affrontare.
Era passata una sola settimana, e non poteva saltare altri giorni di scuola.
-Argh?-
Nonostante non parlasse, Panna riusciva a farsi capire, e in quel momento voleva uscire fuori a giocare, ma un categorico rifiuto da parte di Alex l’aveva vietato.
-Non puoi uscire, se ti vedesse qualcuno?-
La rossa era esasperata, non si faceva la doccia da quando l’uovo si era schiuso, inizialmente doveva far ambientare il cucciolo. Successivamente dovette nascondere il non-tanto-più-cucciolo.
La sua camera, nonostante fosse enorme, iniziava a diventare troppo piccola per lei.
-Ok, che ne dici se guardiamo un film?-
Con uno sguardo sconsolato Panna si accucciò vicino al letto con un cuscino per poggiare la testa e aspettò che la sua amica mettesse il film.
-E.T! Che ne dici?-
Panna si limitò a sbuffare.

Dopo quasi un ora, il respiro regolare del draghetto addormentato faceva volare i fogli della scrivania di Alex.
Si sentì suonare il campanello.
Anche la rossa si stava per assopire, ma il campanello la svegliò.
-Sono sveglia-
Si pulì un rivolo di bava dalla bocca e corse ad aprire.
-Chi è?-
Passò qualche secondo da quando Alex pose la domanda a quando la voce incerta di Josh arrivò.
-Sono Josh… Ehm, non vieni a scuola da una settimana e io…-
Alex non lo fece finire di parlare che lo invitò ad entrare in casa.
Aspettò davanti alla porta nell’ampio ingresso.
-Ciao Alex-
Josh estremamente imbarazzato era appena entrato dalla grande porta.
-Come va?-
La rossa sorrise.
-Tutto bene. Senti ti va di venire di sopra, ti devo far vedere una cosa-
Senza sentire la risposta, si incamminò sulle scale, scalino dopo scalino, rifletteva su come Josh avrebbe preso la notizia di Panna.
-Ecco, entra-
Lei si fece da parte e lascio che il moro entrasse nella sua camera da letto.
-O santo…-
Josh sgranò gli occhi alla vista di Panna che dormiva.
-Ma quello…-
Alex con finta nonchalance rispose.
-Si, è un drago. Si chiama Panna!-
Josh scosse la testa stordito.
-Ok-
La rossa entrò in camera e prese alcuni vestiti.
-Mentre tu e lei fate conoscenza, io mi vado a fare la doccia-

(415)

Di litigate e uova di drago
Di paura e televisione
The following two tabs change content below.
avatar

Pepper Snixx Heat

5 libri da riscrivere se finisse il mondo e la letteratura mondiale venisse distrutta: -La saga di harry Potter -Se una notte d'inverno un viaggiatore -Il mago di Oz / Straga: cronache dal mondo di Oz in rivolta -La bibliografia completa di Stephen King -20 000 leghe sotto i mari
avatar

Ultimi post di Pepper Snixx Heat (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Cookies permettono alle Lande Incantate di riconoscerti la prossima volta che tornerai a farci visita. Navigando sulle nostre pagine ci autorizzi a farne uso per rendere la tua esperienza migliore. Maggiori informazioni | Chiudi